Spedizioni gratuite con un acquisto di almeno € 60

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Alcolismo

Guida per smettere di bere
Una guida in due parti per ridurre il consumo di sostanze alcoliche edita dall'Istituto Superiore di SanitÓ.

Per molte persone, bere un bicchiere con gli amici Ŕ uno dei piaceri della vita.

Per altri, invece, il bere pu˛ essere fonte di numerosi problemi e malattie.

Anche se gran parte degli individui sceglie di bere, alcuni possono trovarsi i n condizioni che sconsigliano di bere o di continuare a farlo. A volte Ŕ chi beve a rendersi conto che qualcosa non vÓ nel proprio modo di bere, a volte Ŕ il medico o un familiare o un amico a notare e far notare che alcuni problemi di salute o di comportamento sono causati da abitudini erroneamente valutate come normali da chi beve.

In altre situazioni, ed Ŕ il caso della dipendenza da alcol, il bere pu˛ giungere a rappresentare un problema ed una sofferenza anche per quanti vivono con chi ha giÓ manifestato segni o problemi conseguenti ad abitudini di consumo eccessivo di bevande alcoliche.

I confini tra uso e abuso e tra bere problematico e alcoldipendenza sono molto sfumati e spesso di difficile gestione, ma quello che importa Ŕ riuscire a identificare precocemente l'abuso e a modificare tale abitudine prima che questa possa determinare conseguenze irreversibili di salute e sociali.

Bere alcolici Ú un'abitudine apparentemente difficile da cambiare ma non impossibile ed Ŕ comunque indispensabile, in alcune circostanze, ridurre o smettere di bere per migliorare la propria salute ed il proprio stile di vita.

L'opuscolo Ŕ stato realizzato per le persone che bevono in maniera eccessiva ma non sono ancora alcodipendenti, per tutti coloro che hanno problemi col bere e per i quali Ŕ ancora possibile un cambiamento attivo a fronte di una decisione ed una scelta personale capace di influire positivamente sulla propria salute e sullo stile di vita.

La prima parte dell'opuscolo fornisce in maniera semplice alcune informazioni derivate dalle attuali conoscenze scientifiche riguardanti gli effetti che il consumo di bevande alcoliche possono esercitare sullo stato di salute e come evitare che l'alcol ed il bere possano diventare un problema per la salute.

La seconda parte propone un programma in sei punti che potrÓ essere utile e assisterÓ nella decisione di diminuire il consumo di bevande alcoliche e, se necessario, di smettere di bere.

Il percorso complessivo che l'opuscolo si propone di fornire Ŕ un aiuto concreto e costante nel raggiungimento degli obiettivi di una scelta di riduzione o di cessazione del bere e un sostegno attivo a quanti decidono di cambiare.

All'opuscolo si affianca l'attivitÓ del Telefono Verde Alcol 800 63 2000 dell'Istituto Superiore di SanitÓ.

Il servizio, nazionale e anonimo, Ŕ un punto di ascolto ed uno "sportello" aperto a tutti, attivo dal lunedý al venerdý, dalle 10 alle 16. Il Telefono Verde Alcol, svolto in dall'Istituto Superiore di SanitÓ in collaborazione con il Ministero della Salute, fornisce tutte le ulteriori informazioni dovessero essere richieste e garantisce una professionalitÓ specializzata degli operatori per individuare le esigenze personali, per valutare insieme a chi chiama le possibili soluzioni personalizzandole alle necessitÓ specifiche e orientando all'utilizzo di eventuali strutture pubbliche competenti o asssociazioni che si occupano delle problematiche legate all'uso di alcol.


Scarica la prima parte della guida (508 KB)

Scarica la seconda parte della guida (169 KB)



Fonte: Istituto Superiore di SanitÓ