Spedizioni gratuite con un acquisto di almeno € 40

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Promozioni
Risparmi fino al 70%.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Parliamo di...

Farmaci senza ricetta

Dal farmacista, ma solo nei casi urgenti
Nei casi urgenti il farmacista potrà dare il farmaco anche senza ricetta medica. Controlli su sperimentazioni dei distributori automatici di farmaci. Più competenze e responsabilità per i farmacisti dei nuovi punti vendita. Stretta nei “gadget” delle aziende farmaceutiche ai medici.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato Decreto legislativo Turco sui farmaci che:
  • stabilisce che il Ministro della Salute, con proprio decreto da adottarsi entro il 31 dicembre 2007, sentiti gli Ordini dei medici e dei farmacisti, individui le condizioni per consentire al farmacista, in caso di estrema necessità e urgenza, di fornire anche in assenza di prescrizione medica un medicinale soggetto a prescrizione “semplice” o da rinnovare volta per volta;
  • Introduce specifiche norme per rendere più agevole l’azione dell’AIFA;
  • prevede una specifica disposizione che consente al Ministro della Salute di autorizzare sperimentazioni di nuove modalità di fornitura di medicinali;
  • introduce una norma che stabilisce espressamente che i farmacisti e le società di farmacisti titolari di farmacia e le società che gestiscono farmacie comunali possono svolgere attività di distribuzione all’ingrosso di medicinali;
  • prevede l’utilizzo di fotografie o rappresentazioni grafiche delle confezioni dei medicinali sui cartelli indicanti i prezzi di vendita al pubblico e gli eventuali sconti praticati in farmacia e nei punti-vendita previsti dal decreto-legge Bersani (la norma riguarda, ovviamente, soltanto i farmaci senza obbligo di ricetta e di automedicazione);
  • vengono modificate varie disposizioni del decreto legislativo 219, che prevedono responsabilità e competenze dei farmacisti in farmacia per adeguarle alla nuova realtà conseguente all’entrata in vigore della liberalizzazione della vendita dei farmaci senza ricetta;

Su www.ministerosalute.it è disponibile l’elenco completo dei componenti la Commissione.


Fonte: Ministero della Salute