La miopia

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

La miopia

Difetti della vista
La miopia un difetto visivo a causa del quale si vede sfocato da lontano, mentre la visione da vicino buona. Nel linguaggio medico definito un vizio di refrazione.

La miopia é un difetto visivo per cui l'immagine nitida di un oggetto distante si forma davanti alla retina. Questo comporta una cattiva visione degli oggetti lontani che appaiono sfuocati e un'area ristretta di visione nitida da vicino.

Miopia

 

La miopia è un disturbo visivo molto comune, interessa circa una persona su sei, e può essere di origine congenita o acquisita.

Miopia congenita

E' dovuta a fattori ereditari-costituzionali, ha carattere di familiarità, è presente sin dalla nascita, ma si manifesta in genere verso la fine dell'infanzia e può peggiorare fino circa ai vent'anni. Può essere di grado medio o elevato e spesso si accompagna ad alterazioni della retina.

Miopia acquisita

Si manifesta in genere in età adulta e può essere dovuta a fattori psicologici, ambientali e/o posturali. Può manifestarsi in quattro forme:

Semplice: inizia in età scolare e aumenta con lo sviluppo. In genere è lieve o media (non supera le 6 diottrie).

Senile: è tipica delle persone anziane che soffrono di cataratta.

Degenerativa: è la forma più grave di miopia. Compare verso i 2-3 anni e progredisce sino ad arrivare anche a 30-40 diottrie.

La miopia viene classificata dagli specialisti in 3 livelli 

  • Lieve: fino a 3 diottrie
  • Media: va da 3 a 6 diottrie
  • Elevata: quando supera le 6 diottrie. Spesso è associata ad alterazioni a carico della retina

Le principali cause della miopia sono:

  • Eccessiva curvatura della cornea
  • Eccessiva curvatura del cristallino
  • Forma allungata del globo oculare
  • Spasmo dell'accomodazione

Correzione

Questo errore di rifrazione richiede una correzione con una lente concava per permettere una visione chiara anche a distanza. Tale correzione può essere effettuata tramite:

  • Lenti oftalmiche (cioè occhiali con lenti concave)
  • Lenti a contatto (LAC)
  • Chirurgia refrattiva tramite laser