Come infoltire i capelli senza danneggiare il cuoio capelluto | centrofarmacia.it

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Come infoltire i capelli senza danneggiare il cuoio capelluto

Il "periodo delle castagne" Ŕ arrivato e noti una caduta dei capelli pi¨ cospicua? Ecco qualche consiglio su come infoltire i capelli con dei prodotti specifici non dannosi per la cute.

 

Come infoltire i capelli in modo sano e naturale 

L’autunno rappresenta il famoso “periodo delle castagne” e non solo porta via con sé l’estate, ma anche i capelli. Ogni anno, uomini e donne, devono infatti combattere contro una caduta più cospicua in questo periodo, anche se purtroppo questo è un problema che affligge molte persone durante tutto l’anno. Ma come infoltire i capelli, soprattutto senza danneggiare il cuoio capelluto?

Perché i capelli cadono?

In autunno l’aumento della caduta dei capelli può essere considerato fisiologico, quindi non bisogna allarmarsi. Infatti, le cause possono essere diverse, soprattutto perché i capelli dopo l’estate raggiungono la fase telogen (fase terminale del ciclo vitale) e si preparano al distacco, che avviene pochi mesi dopo. Altre cause sono:

  • Stress psicologico 

  • Stress fisico estivo, dovuto all’esposizione solare e al sale dell’acqua di mare

  • Umidità e altri fattori ambientali

  • Alimentazione sbagliata

  • Lavare troppo i capelli non fa bene perché lo shampoo rende il cuoio capelluto debole e quindi più incline a perdere i capelli (oltre a produrre l’odiata forfora)

Se invece la caduta continua in modo persistente anche nel resto dell’anno, è il caso di intervenire per capirne il motivo e come infoltire i capelli. Invece, capelli bianchi, deboli, che si spezzano e cadono a ciocche potrebbero essere i sintomi di un malessere generale. 

Come infoltire i capelli con i prodotti specifici?

Cambiare lo stile di vita e le “cattive” abitudini è quindi fondamentale per rinforzare la propria chioma. Cosa possiamo fare nello specifico?

  • Mangiare in modo sano: è importante assumere le giuste dosi di vitamine e minerali, prediligere cibi come frutta, verdura (specialmente quella a foglia verde), cereali (soprattutto integrali), latticini e alimenti ricchi di omega 3 come salmone, noci, semi di lino e così via;

  • Assumere degli integratori: gli aminoacidi più importanti per la salute dei capelli sono quelli solforati, come cisteina, cistina (con lo zolfo favorisce la resistenza alla struttura del capello), taurina e metionina. Inoltre, sono fondamentali anche: arginina, glutammina e lisina, che sono dei nutritivi che non devono mai mancare. Tra questi un ottimo prodotto è l’integratore Phyto della linea Phytophanere a base di estratti di piante. Una sinergia di vitamine (B,C,E) di acidi grassi essenziali (olio di borragine) e di estratti di piante (non meno del 90%) che permettono di ostacolare la caduta capillare e di stimolare e rinforzare capelli e unghie.

  • Utilizzare prodotti specifici: shampoo e fiale anticaduta rappresentano una valida soluzione per infoltire i capelli. Infatti, i prodotti di origine vegetale a base di piante rigenerano e rinforzano, come le fiale Phyto linea Phytocyane da applicare 3 volte a settimana per un mese sul cuoio capelluto pulito; un trattamento completo prevede anche di utilizzare uno shampoo specifico come quello della linea anticaduta Defence di Bionike ad azione nutriente del bulbo del capello, idratante e protettiva. 

Per avere dei consigli personalizzati su come infoltire i capelli, richiedi una consulenza personalizzata online ai professionisti di Centro Farmacia o visita il nostro shop online per trovare il prodotto più adatto alle tue esigenze!