Naso screpolato per raffreddore? Ecco 5 rimedi efficaci

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Naso screpolato per raffreddore? Ecco 5 rimedi efficaci

Anche i fazzoletti pi delicati non bastano ad evitare il naso screpolato per raffreddore? Scopri come prevenire e curare la pelle intorno alle narici.

 

SOS naso screpolato per raffreddore: ecco come combattere i sintomi

Occhi lucidi, starnuti e fazzoletti sempre a portata di mano? Stai affrontando difficoltà respiratorie e senso di apnea, ma oltre ai classici e fastidiosi sintomi, ci si mette anche il naso screpolato da raffreddore.

Con il muco che cola continuamente e il costante contatto con i fazzoletti, la tua pelle delicata è soggetta a un’irritazione cutanea dolorosa, con rossore e pellicine bianche intorno alle narici. Tuttavia, considerando che la stagione dei raffreddori non si è ancora conclusa e, anzi, sta per arrivare quella delle riniti allergiche, conviene trovare delle soluzioni per contrastare il naso screpolato da raffreddore

5 soluzioni per le screpolature invernali

Se la tua pelle è particolarmente delicata, ricorda di cambiare spesso fazzoletto e prova questi 5 rimedi efficaci:

1. Acqua termale. Svolge un’azione altamente lenitiva e rinfrescante, ideale per la pelle arrossata e irritata come quella delle narici. L’acqua termale di Avène è raccolta direttamente dalla sorgente in Francia e confezionata subito in blocco sterile per mantenerne inviolate le proprietà.
2. Crema idratante. Va bene una qualsiasi per viso e collo, a patto che sia idratante e grassa. Molto efficace anche la pasta protettiva a base di olio di Vitamina E con Ossido di Zinco, Vea Zinco: rinforza la barriera cutanea, ammorbidisce e astringe, perfetta per la pelle screpolata.
3. Impacco fai da te. Prima di andare a dormire, per un immediato sollievo, detergi il viso con prodotti delicati, applica la crema idratante e a pelle asciutta stendi sulla zona del naso e delle labbra un’abbondante dose di burro di karité mischiato con un cucchiaino di miele e uno di olio d’oliva, per un impacco che favorisce l’elasticità.
4. Suffumigi. Soffiare meno il naso ovviamente aiuta a far guarire prima la cute screpolata: libera le vie respiratorie facendo dei suffumigi con acqua calda e qualche goccia olio essenziale di eucalipto.
5. Make-up. Anche un trucco acqua e sapone può essere efficace per coprire l’effetto antiestetico del naso screpolato per raffreddore: sempre dopo aver applicato una crema idratante, ricca di acqua e nutrienti, sfuma un correttore luminoso e copri con un po’ di cipria fissativa opacizzante EuPhidra, dal colore naturale che copre le imperfezioni.

Ricorda che per favorire la guarigione del naso screpolato per il raffreddore, è necessario soffiarlo con delicatezza e che, per alleviare i sintomi, puoi assumere un decongestionante della mucosa nasale come ActiFed

Per questo e tutti i medicinali da banco contro i malanni da raffreddamento, consulta il catalogo online di CentroFarmacia, dove troverai sempre delle ottime offerte!