Come prevenire l'eritema solare e le scottature con i prodotti giusti

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Come prevenire l'eritema solare e le scottature con i prodotti giusti

Abbronzarsi senza correre rischi per la pelle possibile: ecco come prevenire l'eritema solare (e le odiose screpolature)

 

Tintarella da sogno senza scottature? Ecco come prevenire l’eritema solare

Non vedi l’ora di raggiungere le località balneari per goderti il meritato riposo e distenderti al sole? Fai attenzione a non farti prendere dall’entusiasmo sottovalutando i danni sulla pelle! Questo non vuol dire che dovrai rinunciare alla tintarella: ti basterà seguire qualche semplice consiglio per capire come prevenire l’eritema solare e le scottature.

Cos’è l’eritema solare?

Con il termine eritema solare si indica una manifestazione infiammatoria della pelle, che si sviluppa in seguito a un’eccessiva e prolungata esposizione solare. Questa reazione varia a seconda di diversi fattori, tra i quali la stagione, l’ora del giorno e l’irradiazione, che è massima nel mese di luglio alla nostra altitudine.

Le reazioni sono molto variabili e si va dalla scottatura, che si limita agli strati cutanei più superficiali). fino all’ustione di primo e secondo grado.

6 consigli per abbronzarti senza scottature

Per capire come prevenire l’eritema solare è molto importante conoscere il proprio fototipo, così da poter scegliere il solare più adatto, oltre a seguire alcuni importanti accorgimenti prima, durante e dopo l’esposizione al sole:

1. Mangia equilibrato. Aiuta la pelle a tavola, incrementando la naturale capacità foto protettiva: assumi cibi ricchi di antiossidanti come licopene, betacarotene, vitamina C, E ed E, polifenoli e luteina (sono presenti nei vegetali rossi e arancioni come pomodori, peperoni, albicocche e arance).

2. Prepara la pelle. Assumi, circa un mese prima dell’esposizione, degli integratori per la pelle, ideali per le carnagioni più chiare ma che aiutano anche quelle più scure. Sono appositamente formulati con delle sostanze che favoriscono un’abbronzatura sana, ottimizzando la barriera cutanea, prevenendo macchie cutanee, scottature, secchezza e rughe. Tra i migliori troviamo l’integratore Bioderma con 4 principi attivi.

3. Scegli il solare giusto. Il fattore di protezione (SPF) dipende dal fototipo, ma il consiglio è quello di optare sempre per una protezione almeno 30, anche in caso di carnagione scura. Per quelle più chiare e delicate è consigliato usare prodotti come il solare Avène  SPF50, resistente all’acqua e ad ampio spettro UVB-UVA.

4. Applicare la crema. Per prevenire l’eritema solare applica la crema o il latte solare a casa senza alcun indumento, raggiungendo tutte le parti del corpo, comprese sopraccigli e attaccatura dei capelli. Una volta in spiaggia rinnova l’applicazione ogni 2 ore e dopo ogni bagno.

5. Esponiti con giudizio. Per evitare scottature il consiglio è esporsi gradualmente, evitando le ore centrali della giornata (dalle 12.00 alle 16.00).

6. Reidrata la pelle. Anche seguendo tutti gli accorgimenti, la pelle comunque subisce uno stress, che può manifestarsi con un rossore più o meno intenso e un inspessimento. Per reidratarla utilizza prodotti meno schiumogeni, che contengono una miscela di oli detergenti, come lo shampoo Phytoplage. Dopo la doccia applica su tutto il corpo una crema emolliente riparatrice e lenitiva come il doposole La Roche Posay, arricchito con acqua termale.

Ora che conosci tutti i segreti su come prevenire l’eritema solare e sfoggiare una tintarella invidiabile, consulta il catalogo di CentroFarmacia e acquista tutti i prodotti da mettere in valigia.

Le vacanze ti aspettano!