Kit per la partenza 5 medicine da portare in viaggio

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Kit per la partenza: 5 medicine da portare in viaggio

Se stai per partire in vacanza ricordati di non dimenticare le medicine da portare in viaggio, essenziali per affrontare ogni disagio.

 

Quali sono le medicine più importanti da portare in viaggio

Stai per andare in vacanza da solo o con la tua famiglia? Se finalmente è arrivato il momento di un po’ di relax e di preparare la valigia, sappi che dovresti farlo con lungimiranza, scegliendo con attenzione il tipo di abbigliamento, gli accessori personali e, soprattutto, senza mai dimenticare le medicine da portare in viaggio.

Sì, perché anche se non vogliamo immaginare di star male lontano da casa, in un momento di svago lontano dalla vita quotidiana, può sfortunatamente succedere che il cambiamento di clima e le diverse abitudini alimentari possano causare degli spiacevoli inconvenienti, ovviamente risolvibili con un pronto intervento. Vediamo come preparare il kit medico da viaggio!

Si parte: quali medicine mettere in valigia

Che la meta sia più o meno lontana, in un posto tropicale o dove il clima è più freddo, è comunque consigliabile portare un piccolo kit di farmaci, determinante per superare con successo possibili malesseri e disagi comuni. Ovviamente, ognuno deve prediligere i farmaci specifici che assume per curare patologie più o meno gravi, ma oltre a quelli che fanno parte della propria terapia personale, ci sono altre indispensabili medicine da portare in viaggio:

  1. Antidiarroici: nel giro di poche ore, farmaci come Imodium in compresse, curano i sintomi della diarrea, spesso causato dal cambio di dieta e dagli sbalza di temperatura, che c’è più probabilità di riscontrare in Paesi tropicali o a sud dell’Equatore.
  2. Anti infiammatori e anti dolorifici: sono necessari per trattare il dolore di diversa natura e entità, come mal di testa, mal di denti, sintomi da affaticamento, ma anche l’insorgere della febbre. Sono i FANS (Farmaci antinfiammatori non steroidei) tra i quali troviamo per esempio: Moment Act, con principio attivo ibuprofene, e Okitask in bustine, particolarmente comodo da portare in viaggio.
  3. Antipiretici: sono indispensabili per ridurre la temperatura corporea e tra troviamo il paracetamolo, come Tachipirina ed Efferalgan (che pur appartenendo alla categoria dei FANS hanno un minimo effetto anti infiammatorio).
  4. Antistaminici: se soffri di qualche allergia particolare non devi mai dimenticare questo farmaco, ma in ogni caso è bene portarlo per minimizzare una reazione allergica improvvisa, provocata a volte da cause ignote.
  5. Collirio: i cambiamenti climatici possono irritare gli occhi, quindi meglio mettere in borsa un prodotto come il collirio Iridina Due, ideale per bruciori e arrossamenti.

Se viaggi in inverno, quando è più facile entrare in contatto con virus e batteri negli ambienti chiusi, è importante anche rafforzare il sistema immunitario seguendo una sana e corretta alimentazione, ma anche assumendo degli integratori a base di vitamine e micro-nutrienti.

Per tutte le medicine utili da portare in viaggio e altri prodotti per il benessere, consulta lo store online di Centro Farmacia.