I prodotti consigliati per rinforzare i capelli in gravidanza

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

I prodotti consigliati per rinforzare i capelli in gravidanza

Sei in dolce attesa e noti un indebolimento della capigliatura? Scopri perchŔ accade e come curare i capelli in gravidanza senza correre rischi.

 

Come prendersi cura dei capelli in gravidanza

Capelli spessi e luminosi: per alcune donne in dolce attesa una realtà, per altre solo un falso mito. La verità, come spesso accade, sta nel mezzo. I capelli in gravidanza sono, infatti, influenzati dagli ormoni e per alcune future mamme gli estrogeni causano una crescita fitta e veloce, per altre indebolimento e caduta.

I cambiamenti dovuti allo stato interessante, possono indebolire soprattutto le capigliature già fragili, ma niente panico: ecco come intervenire!

Perché cadono in gravidanza?

Durante i 9 mesi, la tempesta ormonale può provocare un indebolimento dei capelli più inteso del solito. In autunno, e durante i cambi di stagione è, infatti, normale avere a che fare con una caduta più cospicua, che può essere imputata a diversi fattori come:

- Stress psicologico
- Stress fisico
- Umidità e altri fattori ambientali
- Alimentazione sbagliata
- Lavare troppo i capelli

Che rapporto c’è tra capelli e alimentazione?

La prima cosa da fare è “aggiustare il tiro” per quel che riguarda l’alimentazione. I capelli sono costituiti da un quantitativo di proteine (soprattutto cheratina) che va dal 65 al 95%, per cui una carenza di tali macro-elementi, unita a quella di minerali, oligoelementi e vitamine, può determinare la caduta. I capelli in gravidanza risentono in modo particolare dell’alimentazione, perché è facile andare incontro a una mancanza di:

- Ferro
- Iodio
- Proteine

Si tratta di 3 elementi essenziali per la loro salute. Anche chi soffre di seria nausea gravidica, può non assumere una corretta nutrizione.

Come integrare l’alimentazione?

Nel caso in cui si vada incontro a delle carenze alimentari come quelle sopra descritte, è opportuno assumere i cibi ricchi di tutte quelle sostanze di cui si è in deficit e, se serve, ricorrere a degli integratori, che contengano:

  • Proteine. Soprattutto di origine animale le troviamo in: carne, pesce, formaggio e uova, ma anche vegetale (come per esempio nei legumi).
  • Vitamine. In particolare quelle del gruppo B, che sono le migliori amiche dei capelli. Tuttavia è bene far scorta anche di vitamina A, C, D, E e H, assumendo: frutta, verdura, soia e cereali (soprattutto riso integrale e farro, che conservano integro il contenuto della vitamina B, per la sintesi degli amminoacidi che costituiscono il capello).
  • Sali minerali. Ferro, zinco, potassio, calcio e rame giocano un ruolo essenziale nel mantenimento dei capelli in gravidanza. Il ferro combatte anche l’anemia (che causa indebolimento) e riduce i problemi di forfora, contribuendo alla crescita.
  • Omega 3. Proteggono i capelli secchi e danneggiati svolgendo un ruolo di protezione nei confronti delle membrane cellulari, oltre a essere indispensabili per lo stato di nutrizione dei bulbi capillari.

4 buone abitudini per rinforzare i capelli in gravidanza

Per rinforzare i capelli in gravidanza una dieta adeguata può non bastare. Per combattere la denutrizione puoi però:

  1. Massaggiare il cuoio capelluto. È una buona abitudine da ripetere per 5-10 minuti al giorno per stimolare la circolazione, aggiungendo poche gocce di oli essenziali, come l’olio essenziale alla lavanda, a una mezza tazza di olio vegetale caldo.
  2. Utilizzare uno shampoo poco detergente e delicato. Un esempio è BioNike dermolenitivo della linea Defence Hair Pro, formulata per proteggere la pelle più sensibile.
  3. Assumere degli integratori. Ce ne sono diversi specifici per le future mamme, dei multivitaminici che aiutano, tra le altre cose, anche a rinforzare i capelli in gravidanza perché contengono ferro, vitamine, iodio e sali minerali. Un esempio è l’ integratore Natalben Supra, che contribuisce al benessere generale della gestante e del feto. 
  4. Utilizzare prodotti per il cuoio capelluto. È fondamentale rinforzare i capelli ma senza danneggiare il cuoio capelluto, utilizzando prodotti che non siano dannosi per il feto.

Per tutti i consigli su come curare i capelli in gravidanza in sicurezza chiedi un parere al tuo ginecologo di fiducia e consulta lo store online di Centro Farmacia per trovare tantissimi prodotti a prezzi super vantaggiosi.