Occhi irritati? 6 consigli per proteggerli dal sole e dal mare

👉 Registrati ed ottieni subito uno extra sconto del 5% 🎁🎁🎁

A casa in 24/48h
Comodo e veloce.
Assistenza
Chat, telefono ed email.
Seguici su

Iscriviti alla newsletter

Inserisci la tua email per ricevere in anteprima sconti e promozioni!
Inserisci la tua email per ricevere offerte e promozioni
Cliccando su "Iscriviti" Dichiari di aver letto l'informativa sulla privacy ai sensi del DL n. 196 del 30 giugno 2003.

Occhi irritati? 6 consigli per proteggerli dal sole e dal mare

Come prevenire e trattare gli occhi irritati post spiaggia

 

Come dire addio agli occhi irritati e godersi la spiaggia

La tua vacanza al mare rischia di essere rovinata da un fastidioso disturbo agli occhi? Spesso, dopo diverse ore passate sulla spiaggia, può capitare di avere a che fare con rossore, bruciore, prurito e lacrimazione continua.

Se anche tenerli aperti è un’impresa, scopri quali sono i migliori rimedi per gli occhi irritati, ma anche come proteggerli dal sole e dalla salsedine.

Perché gli occhi si arrossano al mare?

Le cause degli occhi irritati al mare sono diverse e, com’è facile intuire, spesso vi è un concorso delle stesse:

- La prolungata esposizione alla luce del sole è senza la causa principale dell’irritazion.e Infatti la luminosità dei raggi solari è così elevata nella stagione calda, al punto da stancare la vista, ma a questo si aggiunge l’azione dannosa dei raggi UVA e UVB, che causano gonfiore, lacrimazione e prurito, che porta a fregarsi spesso con le mani gli occhi, peggiorando la situazione.

- L’acqua salata, che porta a una disidratazione superficiale dell’occhio e al deposito di minuscoli detriti sotto le palpebre.

- I granelli di sabbia, che possono entrare in contatto con gli occhi, irritandoli.  

6 step per proteggere gli occhi dal sole e dal mare

1. Indossa gli occhiali da sole: scegli però quelli dotati di filtri certificati dai centri ottici, che riducono il fastidio dato dalla luminosità e che bloccano l’azione dannosa dei raggi UVA e UVB del sole.

2. Evita le lenti a contatto: dei detriti potrebbero incastrarsi sotto le lenti, che inoltre contribuiscono a disidratare l’occhio. Meglio indossare gli occhiali da sole graduati.

3. Evita cellulari e iPad: fissare gli schermi sotto al sole può essere nocivo per gli occhi, perché diventano delle superfici riflettenti che inviano agli occhi le dannose radiazioni solari.  Questi, inoltre, tendono così ad irritarsi più facilmente a causa dello sforzo eccessivo.

4. Fai degli impacchi: tra i migliori rimedi naturali per gli occhi irritati, ci sono gli impacchi di camomilla fredda o malva, fa effettuare esclusivamente esternamente, sulle palpebre; aiutano, infatti, a ridurre la lacrimazione, lenire il gonfiore e limitare la secchezza.  Essendo l’area molto delicata, utilizza solo delle garze di cotone sterili.

5. Utilizza le lacrime artificiali: sono la soluzione liquida ottimale, solitamente in collirio, per mantenere sempre l’occhio ben idratato e pulito. Tra i migliori prodotti troviamo, per esempio, Optrex collirio 2in1, lenitivo contro il prurito con azione lenitiva e calmante, che combatte e previene secchezza e irritazione oculare optrex collirio

6. Prova lo spray lenitivo. Viene spruzzato sulle palpebre chiuse e dona un rapido sollievo agli occhi irritati, grazie ai liposomi che migrano attraverso la palpebra e iniziano a mescolarsi con i lipidi naturali del film lacrimale. Ottimo lo spray Optrex 2 in 1 contro prurito e lacrimazione eccessiva che contiene anche vitamina E, A e lecitina di soia.

Abbiamo visto come proteggere gli occhi da sole, acqua salata e sabbia, ma non dimenticare di prevenire l’eritema solare e le scottature con i prodotti giusti: trovi tutto il necessario per una vacanza serena sullo shop online di CentroFarmacia!